A Milano nasce una specializzazione post liceo per i futuri manager del food

Durante l’Open Day della scuola di cucina Food Genius Accademy di viale Col di Lana 8 è stato presentato un innovativo corso post diploma per formare i nuovi professionisti del food, ossia cuochi, ma anche imprenditori o consulenti che abbiano spiccate doti tecniche, oltre che creative, ma che, in più, abbiano la piena consapevolezza degli aspetti manageriali del mondo della ristorazione. E’ questo l’obiettivo del nuovo “Bachelor Degree in Culinary Arts & Food Service Management”, punta di diamante dell’offerta formativa di Food Genius Academy – Ente di formazione professionale accreditato dalla Regione Lombardia e da EABHES (European Board for Higher Education Schools) .

Il corso nasce dalla necessità di rispondere alle esigenze di un mercato sempre più competitivo formando una nuova figura professionale, quella del Kitchen Manager o del Consulente Food, in grado di compendiare in sé non solo competenze culinarie e tecniche, ma anche spiccate doti imprenditoriali che le consentano di evitare errori nella gestione del proprio business. Il tutto avverrà attraverso un corso post-diploma simile alla laurea breve italiana, della durata di 2 anni, strutturati in 6 semestri, per un totale di 1.500 ore, attraverso lezioni frontali, laboratori, seminari e attività collaterali, come la partecipazione a eventi, l’organizzazione di catering e il coinvolgimento nella gestione di “Al Cortile”, il ristorante della scuola.

Tra i docenti figurano giornalisti accreditati, chef e direttori di sala: Carlo Spinelli, Gabriele Zanatta, Matias Perdomo e Simon Press, Thomas Piras, Giacomo Gironi, Pietro Solci, Giulia Ubaldi, Marco Lombardi, Marco Ambrosino, Alberto Tasinato, Roberto Veneroni e Marianna De Palma, solo per citarne alcuni.

L’ammissione al corso, che rappresenta un “unicum” nel panorama delle scuole di cucina e di gastronomia italiane caratterizzato dalla modalità didattica del “learning by doing”, sarà subordinata al possesso del diploma di liceo o istituto alberghiero, nonché al superamento di un colloquio motivazionale. Al termine del percorso accademico FGA rilascerà quindi un Bachelor Degree completato da uno stage di 3 mesi in un’impresa ristorativa di alto profilo. Tra i partner più prestigiosi ci sono il Seta del Mandarin Oriental , il Vun del Park Hyatt, l’Osteria Francescana e Al Mercato. Al termine della presentazione abbiamo avuto modo di apprezzare le qualità del servizio e e delle ricette proposte dagli chef presso il ristorante didattico Al Cortile per informazioni ulteriori sui corsi visitate il sito di Genius Food Accademy

Un pensiero su “A Milano nasce una specializzazione post liceo per i futuri manager del food

Lascia un commento