Nello splendido Palazzo Cusani presentata la Stramilano e la mezza maratona competitiva

Domenica mattina 24 marzo, nell’àmbito della Stramilano, si correrà
la mezza maratona competitiva, una delle più veloci al mondo.
L’appuntamento è alle 10,30 al Castello Sforzesco, punto di partenza del
tracciato di 21,097 km lungo il quale gareggeranno circa 7000 atleti italiani
e internazionali, con l’obiettivo di battere il record della manifestazione,
fatto registrare nel 2016 da Mwani Wangari con l’ottimo tempo di 59’12”.
La gara è aperta a tutti i tesserati Fidal ed Enti di promozione sportiva e
run card: i partecipanti correranno lungo i viali della circonvallazione e
taglieranno il traguardo in piazza Castello. A fare da supporto ai corridori
lungo tutto il tragitto, in collaborazione con Taining Consultant, saranno
presenti gli assistenti di gara, i battistrada per le diverse andature riconoscibili
da palloncini colorati e dalla divisa Asics, sponsor tecnico della manifestazione.
Per contendere il successo ai favoritissimi kenioti ed etiopi, sul fronte azzurro
il nome più rappresentativo è quello del giovanissimo Lorenzo Dini, classe 1995,
vice campione europeo under 20 sui 10.000 km nel 2013, attualmente allenato
da Stefano Baldini. Tra le donne, occhi puntati su Elena Romagnolo, ex azzurra,
olimpionica nel 2008 e nel 2012, nonché finalista Mondiale ed Europea.

Ioamomilano augura una bellissima giornata di sport a tutti i partecipanti della Stramilano.

Lascia un commento