Food e Wellness

Presentato al Pirellone il Padiglione Lombardia al prossimo Vinitaly

Presentato il Padiglione della Regione Lombardia a Vinitaly, il Salone Internazionale dei vini e dei

distillati che si terrà a Verona dal 7 al 10 aprile. A rappresentare il mondo vitivinicolo regionale saranno gli oltre 200 espositori che parteciperanno alla collettiva lombarda, tra le prime per numero di realtà presenti. Una vendemmia 2018 chiusa con numeri da record, sia in termini di quantità, con un incremento della produzione del 55% rispetto al 2017, sia in termini di qualità, con un balzo del 121% delle DOCG. Una presenza sempre più riconosciuta sui mercati internazionali, dove i vini lombardi sono ormai in pianta stabile tra i principali ambasciatori dell’eccellenza vitivinicola italiana. Gli operatori del settore troveranno in degustazione circa duemila etichette, in rappresentanza dei migliori prodotti di un territorio unico per varietà di ambienti, clima e terroir, il cui successo all’estero è testimoniato non solo dai dati sull’export che ha raggiunto il record storico di 271 milioni di euro, ma anche dai numerosi riconoscimenti conquistati a livello internazionale. Non a caso, tra i vini selezionati dall’autorevole rivista americana Wine Spectator per rappresentare l’eccellenza enologica nazionale ad OperaWine 2019, l’evento proposto da Veronafiere e Vinitaly che offrirà agli operatori specializzati di tutto il mondo la possibilità di conoscere i 100 migliori vini italiani, ci sono ben 4 prodotti lombardi: il Brut Franciacorta La Scala 2013 di Bellavista, il Franciacorta Cuveè Annamaria Clementi Riserva 2008 di Ca’ del Bosco.

Lascia un commento